SHARE
2018 Rhythmic Europeans - Guadalajara (ESP)

Si avvicina una nuova edizione dei Campionati Europei di Ginnastica Ritmica, che quest’anno saranno ospitati dalla città spagnola di Guadalajara dall’1 al 3 Giugno, dove dal 2016 si tiene annualmente una tappa del circuito della World Challenge Cup.
A questa edizione, alla quale prenderanno parte 42 nazioni, parteciperanno le individualiste junior (che gareggeranno nel concorso per nazioni) e le squadre senior. Inoltre, nella giornata di domenica 3 ci sarà la gara individuale senior con le migliori 24 ginnaste della passata edizione.

Quest’anno l’Italia si presenta con le sue “punte di diamante” in tutte le categorie, reduci da successi a livello internazionale molto importanti in vista di questa competizione.

TEAM JUNIOR: UN “QUARTETTO D’ASSI” PER IL FUTURO DELLA RITMICA ITALIANA

Al concorso per nazioni Juniores, che si svolgerà su cerchio, palla, clavette e nastro, possono partecipare tutte le ginnaste nate negli anni tra il 2003 e il 2005.
Per l’occasione, sono state convocate:

Talisa Torretti – cerchio, nastro (Società Ginnastica Fabriano),

Eva Gherardi – palla, clavette (Armonia D’Abruzzo),

Sofia Raffaelli – cerchio, clavette (Società Ginnastica Fabriano),

Anna Paola Cantatore – palla, nastro (Iris Giovinazzo).

Le ginnaste saranno accompagnate dalle allenatrici Julieta Cantaluppi, Anna Plotkina e Germana Germani, quest’ultima facente le funzioni di Team Leader e dal fisioterapista Alessandro Calcinaro.

SQUADRA SENIOR: PRIMA TAPPA IMPORTANTE PER I GIOCHI EUROPEI

Ci sarà anche spazio per la competizione a squadre senior. Le nostre azzurre, reduci da due argenti e un oro conquistati nella tappa di World Challenge Cup tenutasi nella città dove si terrà l’Europeo, saranno rappresentate da:

Alessia Maurelli (Aeronautica Militare),

Martina Centofanti (Aeronautica Militare),

Martina Santandrea (Estense Putinati Ferrara),

Agnese Duranti (La Fenice Spoleto),

Letizia Cicconcelli (Società Ginnastica Fabriano),

Anna Basta (Pontevecchio Bologna).

La squadra sarà accompagnata dall’allenatrice Valentina Rovetta, dalla coreografa Federica Bagnera, dalla Team Leader Emanuela Maccarani e dal fisioterapista Nicola Appella.
Il piazzamento nell’all-around di quest’anno sarà molto importante, in quanto le prime 8 squadre classificate si qualificheranno direttamente alla prossima edizione dei giochi europei, che avranno luogo a Minsk, nell’estate 2019.

Alexandra Agiurgiuculese
Alexandra Agiurgiuculese – foto di Alessandro Squassoni

INDIVIDUALISTE SENIOR: UN RISULTATO PER CONFERMARSI

Nella giornata di domenica, avranno luogo le finali all-around dedicate alla categoria senior individuale.
Per l’Italia sono state convocate Alexandra Agiurgiuculese (A.S. Udinese) e Milena Baldassarri (Società Ginnastica Fabriano), accompagnate da Spela Dragas e che hanno trionfato da poco al Grand Prix di Holon.
Anche per loro la competizione sarà molto importante, in quanto le prime 12 classificate (una per nazione) otterranno la qualificazione diretta ai giochi europei del prossimo anno.

Milena Baldassarri – foto di Alessandro Squassoni

Completano la delegazione l’allenatrice Kristina Ghiurova, la dottoressa Maria Conforti e la team manager della Federazione Ginnastica d’Italia Paola Porfiri.
A capo della delegazione ci sarà Fabrizia D’Ottavio, medaglia d’argento con la squadra alle Olimpiadi di Atene nel 2004.

PROGRAMMA PDF DOWNLOAD

L’Italia juniores, nel primo giorno, gareggerà nella suddivisione B, a partire dalle 12.50, mentre la squadra, scenderà in pedana per dodicesima.
Per il secondo giorno, la discesa in pedana dipenderà dal piazzamento provvisorio del giorno precedente.
Come l’anno scorso, ci sarà la team competition, il cui risultato per quest’anno è dato dalla somma dei punteggi delle individuali junior e delle squadre senior.
Per entrambe le categorie sopracitate, saranno previste le finali per attrezzo, che verranno riservate alle migliori otto di ogni gara. Per le Junior verrà ammessa una per nazione.

In attesa di novità riguardo la trasmissione, cogliamo l’occasione per porgere un grande “in bocca al lupo” alle nostre ragazze!