SHARE
Sabina Ashirbayeva - foto di Alessandro Squassoni

Sabina Ashirbayeva sospesa fino al 2020

La ginnasta  Sabina Ashirbayeva e il sollevatore di pesi Vladimir Sedov sono stati squalificati a seguito dei test antidoping positive Vesti.kz report con un riferimento alla AON sito ufficiale della Nazionale Antidoping centro del Kazakistan.

La notizia ufficiale è uscita ieri, 06 Agosto 2018

Da aprile a giugno 2017, Ashirbayeva ha superato quattro test positivi su furosemide, idroclorotiazide e clorotiazide. Di conseguenza, è stata squalificata per due anni, dal 7 giugno 2018 al 7 giugno 2020.

Sabina Ashirbayeva doping

Aveva già deciso di ritirarsi a Marzo

La diciannovenne Sabina Ashirbayeva ha vinto tre volte i Campionati Asiatici, ha vinto una medaglia di bronzo nei Giochi Asiatici del 2014, ha vinto una medaglia d’argento ai tre Campionati Asia. La ginnasta ha preso parte ai Giochi Olimpici del 2016 e nella stagione successiva ha conquistato il secondo posto nella fase di Coppa del Mondo. Nel marzo del 2018, l’atleta ha terminato la sua carriera ed è diventata istruttrice nella scuola di Anna Alyabeva a Shymkent.

La richiesta di squalificare Ashirbayeva e Sedov è stata della Federazione internazionale di ginnastica e della Federazione internazionale di sollevamento pesi.

Qui l’elenco completo degli atleti del Kazakistan sospesi per Doping.