SHARE
Morinari Watanabe

Oggi, durante la 133a sessione del Comitato olimpico internazionale (CIO), il presidente della FIG Morinari Watanabe è stato eletto e ha giurato come nuovo membro del CIO. La sua appartenenza è legata alla sua funzione all’interno di una Federazione internazionale (IF) e della sua presidenza FIG.

Morinari Watanabe il 1 ° gennaio 2017  ha sostituito Bruno Grandi, anche lui membro CIO,  alla Presidenza della Federazione Internazionale di Ginnastica. 

Durante la stessa votazione anche Giovanni Malagò, Presidente del Coni dal 2013, è stato eletto membro CIO con 66 voti su 74.

Questa scelta implica un’importante riconoscimento della famiglia della Ginnastica

In occasione della sua elezione, il presidente della FIG Morinari Watanabe ha dichiarato: “Sono profondamente onorato che la Sessione del CIO oggi mi abbia eletto come nuovo membro del CIO. Questa scelta implica un’importante riconoscimento della famiglia della Ginnastica nella sua interezza e il suo ruolo nel Movimento Olimpico È un’opportunità per noi di contribuire ancora di più alla diffusione dei valori olimpici e rendere il mondo un posto migliore attraverso lo sport. Sono molto impaziente di questo importante compito “.

Elenco dei nuovi membri CIO

Singoli membri

Daina Gudzineviciute (Lituania), presidente del comitato olimpico lituano e cinque volte olimpionica.
Felicite Rwemarika (Ruanda), primo vicepresidente del Comitato olimpico ruandese.
Camilo Pérez López Moreira ( Paraguay) , Presidente del Comitato Olimpico Paraguaiano.
Giovanni Malagò (Italia) , Presidente del Comitato olimpico italiano – a partire dal 1 ° gennaio 2019.
Samira Asghari ( Afghanistan) , membro della Entourage Commission degli atleti dal 2014.

Rappresentanti del Movimento Olimpico

William Frederick Blick ( Uganda), Presidente del Comitato Olimpico dell’Uganda.
Sua Altezza Reale Principe Jigyel Ugyen Wangchuck (Bhutan), Presidente del Comitato Olimpico del Bhutan.

Morinari Watanabe ( Giappone), presidente della International Gymnastics Federation (FIG).
Andrew Parsons ( Brasile), presidente dell’International Paralympic Committee (IPC).

Per più informazioni : QUI