Il team nazionale di ginnastica ritmica inizierà una nuova partenza dopo aver fallito la qualificazione per i Campionati del Mondo 2019.

In alcuni commenti postati dalle ragazze della squadra su Instagram possiamo leggere l’insoddisfazione post Mondiale che si respira all’interno della nazionale.

” Dopo i due esercizi, siamo rimasti molto contenti e quando abbiamo visto la nota, è stato come uno sparo in faccia. Dopo tanti allenamenti lunghi e duri e nonostante gli infortuni, siamo riusciti a presentare il migliore sul tappeto. Dopo questa buona prestazione, non avremmo mai considerato un risultato simile.” Si legge nel post di Tania Cardinale qui sotto…

https://www.instagram.com/p/Bny-ASUlGxw/?utm_source=ig_web_copy_link 

Ilania Dineva sarà la responsabile della costruzione di una nuova squadre in previsione delle Olimpiadi 2024

Arrivata venticinquesima agli ultimi Campionati del Mondo  di Sofia, la Svizzera non si è qualificata per i Campionati del Mondo del 2019. Questo vuol dire che le probabilità per la squadra di partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020 sono praticamente nulle.

Questo è il motivo per cui la Federazione di Ginnastica Svizzera ha deciso di ricominciare tutto da capo, Chiusi i contratti con la vecchia squadra, ora si guarderà al futuro.

I Fans sperano che questa non rimanga solo una promessa, ma che al più presto venga realizzato.

Su Instagram i saluti di addio delle ragazze hanno acceso l’attenzione e la curiosità dei fans e degli appassionati di ritmica.

Tania Cardinale (Oak Ginnastica Ginevra), Gina Dünser (RG Ems), Jasmine Frieden (FSG Lucens), Tamara Stanisic (RG Wetzikon), Rahel Steinger (RG Langenthal) e Julia Wymann (RG Ittigen), in bocca al lupo per il vostro futuro e per quello che vi aspetterà !

https://www.instagram.com/p/BozeOr7lwsK/?utm_source=ig_web_copy_link

Dall’estate del 2019 verrà formata una nuova squadra che proseguirà il cammino per il ciclo 2021-2024 in previsione delle Olimpiadi che si terranno a Parigi.

https://www.instagram.com/p/Bo1Dy8XloLJ/?utm_source=ig_web_copy_link

Gli allenatori continueranno ad essere gli stessi del precedente ciclo. In questo periodo si occuperanno delle ginnaste Junior.

Mi dispiace che abbiamo dovuto prendere una decisione del genere per le ginnaste della squadra. Hanno investito molto nella preparazione. Da un lato la squadra è stata rallentata da alcuni infortuni. Dall’altra parte la concorrenza internazionale è aumentata. Il rinforzo della formazione non ha dato i suoi frutti. La Federazione di Ginnastica Svizzera ringrazia le ginnaste per il loro impegno nei confronti della ginnastica ritmica svizzera ! ” afferma Felix Stingelin, dirigente sportivo elite dell’FSG.

Per saperne di più : http://www.stv-fsg.ch/fr/newsmedias/nouvelles/detail/article/2018/10/08/nouveau-depart-pour-lequipe-nationale-de-gymnastique-rythmique/