SHARE
Ileana Raeva, Maria Petrova e Morinari Watanabe
La Federazione Bulgara di ginnastica ritmica nel periodo post Mondiale si è mossa per presentare alcune richieste per modificare il Codice dei Punteggi 2021/2024.

Morinari Watanabe, Presidente FIG, durante la Coppa del Mondo di Sofia ha avanzato nuove proposte e modifiche per il Codice dei Punteggi 2021/2014. Successivamente Ileana Raeva e Vesela Dimitrova hanno formato un team di specialisti competenti per poter preparare proposte da presentare al Comitato Tecnico.

L’annuncio di Ileana Raeva

Siamo stati in grado di incontrarci con la proposta del Signor Watanabe e con la sua visione della ginnastica ritmica ” scrive Ileana Raeva nella sua pagina Facebook “ l’abbiamo apprezzata molto e ci ha dato la giusta direzione da prendere. Crediamo che con le nostre proposte faremo una ginnastica ritmica ancora più spettacolare ed interessante, creando la possibilità di una concorrenza più forte e trasformando lo sport in un prodotto di marketing migliore, uno che serve come calamita sia per gli spettatori che per gli sponsor.

Dear friends, We would like to make you acquainted with some of the activities we in Bulgaria have taken up with…

Pubblicato da Българска федерация художествена гимнастика – Официална страница su Giovedì 15 novembre 2018

Quali sono le proposte?

La Federazione di ginnastica ritmica bulgara ha pubblicato sul suo sito il documento dettagliato con le proposte presentate al Comitato Tecnico.  Per poterlo leggere accedete a questo link:

Proposals by the Bulgarian Rhythmic Gymnastics Federation

Tra le varie proposte è stata inserita quella di un cambiamento per la determinazione del punteggio artistico. L’idea è quella di riuscire a fare il modo che la ginnastica ritmica torni ad essere un esercizio sincronizzato tra il movimento e la musica, dando la possibilità alle ginnaste di eseguirlo in modo interpretativo ed evitando che gli elementi risultino separati tra loro.