SHARE

Siamo ormai giunti al termine del 2018 che chiuderà anche i Campionati di ginnastica ritmica per la Serie A, la Serie B e la Serie C. Mi hanno chiesto come funzioneranno le promozioni per il 2019.

Campionato Serie A

La classifica di Campionato si determina dalla somma dei punteggi delle quattro prove. La prima squadra in testa a questa classifica sarà proclamata “Campione d’Italia”.

Le squadre qualificate dal 1° al 12° posto formeranno la Serie A1. Le squadre qualificate dal 13° al 20° posto formeranno parte della Serie A2.  Non ci sarà nessuna retrocessione.

Campionato Serie B

Tenendo sempre presente la classifica di Campionato, che si ottiene dalla somma dei punteggi delle quattro prove di Serie B per il 2018, passeranno in Serie A2 le prime quattro squadre in graduatoria. Dalla 5a squadra alla 10a rimarranno in Serie B. Nessuna retrocessione.

Campionato Serie C

Passeranno in Serie B le prime sei squadre ( la prima squadra di ogni Zona Tecnica) che hanno raggiunto il maggior punteggio sommando le tre prove di Campionato.

Le Società che partecipano al Campionato di Serie A1-A2 e B possono avere un’ulteriore squadra in Serie C che però non avrà la possibilità di essere promossa in Serie B.