SHARE
Oro squadra italiana - foto Alessandro Squassoni

Le finali di specialità dell’undicesima edizione della World Cup di Pesaro, trasmesse interamente dal canale tv nazionale La7, hanno portato ben tre medaglie alle nostre atlete.

La competizione è iniziata poco dopo le 14.00 con le finali di specialità al cerchio. In questa specialità e in quella che è seguita, alla palla, presente l’italiana Milena Baldassarri.

Nonostante un punteggio di 20.600, Milena ha concluso in settima posizione nella classica. Vincono la specialità : 1 Arina Averina con 22.500, 2 Dina Averina con 22.400 e terza Katsiaryna Halkina con 21.200.

SENIOR – HOOP

 AVERINA ARINA
RUSSIA
D E B P TOT
13.200 9.300 22.500
 AVERINA DINA
RUSSIA
D E B P TOT
13.200 9.200 22.400
 HALKINA KATSIARYNA
BELARUS
D E B P TOT
12.100 9.100 21.200
 KALEYN BORYANA
BULGARIA
D E B P TOT
13.100 8.100 0.050 21.150
 POHRANYCNA KHRYSTYNA
UKRAINE
D E B P TOT
12.500 8.550 21.050
 TASEVA KATRIN
BULGARIA
D E B P TOT
12.100 8.550 20.650
 BALDASSARRI MILENA
ITALY
D E B P TOT
12.000 8.600 20.600
 GRISKENAS EVITA
USA
D E B P TOT
11.800 8.100 19.900

Nella specialità alla palla Milena Baldassarri ottiene un punteggio di 20.850 che la posiziona al quinto posto della classifica finale di specialità.

SENIOR – BALL

 AVERINA ARINA
RUSSIA
D E B P TOT
13.200 9.200 22.400
 KALEYN BORYANA
BULGARIA
D E B P TOT
12.800 8.900 21.700
 AVERINA DINA
RUSSIA
D E B P TOT
13.000 8.700 21.700
 TASEVA KATRIN
BULGARIA
D E B P TOT
12.500 8.850 21.350
 BALDASSARRI MILENA
ITALY
D E B P TOT
12.000 8.850 20.850
 MINAGAWA KAHO
JAPAN
D E B P TOT
11.800 8.450 20.250
 ONOPRIIENKO VIKTORIIA
UKRAINE
D E B P TOT
11.600 8.350 19.950
 GRISKENAS EVITA
USA
D E B P TOT
11.400 7.900 19.300

Dopo i primi due esercizi di specialità. sulla pedana marchigiana si sono susseguite le squadre con l’esercizio alle 5 palle.

Consiglio a tutti di assistere dal vivo a competizioni di questo calibro. L’aria che si respira è totalmente diversa da qualsiasi altra competizione nazionale. Qui il tifo ti entra nelle ossa.

Un palazzetto gremito di spettatori anche grazie alla presenza numerosa delle rappresentative regionali che stasera si esibiranno nel Gala per il 150° anniversario della Federazione Ginnastica Italiana, ha certamente caricato le atlete in pedana. E non solo quelle italiane… Infatti qui non si tifa solo l’Italia, ma tutte le squadre, compresa la nostra avversaria principale: la Russia.

Dopo una gara molto combattuta, dove abbiamo visto anche un ricorso rifiutato dell’Ucraina ( e in questi giorni i ricorsi non sono mancati qui alla Vitrifrigo Arena ) , l’Italia scesa per settima – penultima quindi in gara – viene pagata con uno stupendo 25.400 ( ben 16.900 in difficoltà !! ) e si posiziona in cima alla classifica. Qualche minuto per assistere e vedere il risultato dell’ultima squadra in gara, il Giappone. Per lui un punteggio di 24.950 — terzo posto ! Medaglia d’ORO per le Farfalle Azzurre !!

SENIOR – 5 BALLS

 ITALY
ITALY
D E B P TOT
16.900 8.500 25.400
 RUSSIA
RUSSIA
D E B P TOT
16.600 8.700 25.300
 JAPAN
JAPAN
D E B P TOT
16.700 8.250 24.950
 ISRAEL
ISRAEL
D E B P TOT
16.000 8.250 24.250
 BULGARIA
BULGARIA
D E B P TOT
16.100 7.800 0.300 23.600
 UKRAINE
UKRAINE
D E B P TOT
15.400 8.000 23.400
 BELARUS
BELARUS
D E B P TOT
14.500 7.850 22.350
 CHINA
CHINA
D E B P TOT
13.800 7.100 20.900

Tra un esercizio e l’altro abbiamo assistito alle esibizione delle individualiste Junior italiane e di alcune piccole ginnaste.

Inizia la seconda parte della competizione con gli esercizi di specialità per le individualiste alle clavette e al nastro.

Nella specialità alle clavette un’altra italiana in gara. Questa volta è il turno di Alexandra Agiurgiuculese che vince la medaglia d’argento con un punteggio di 20.950. L’ oro lo porta a casa ancora una volta la Russia grazie al punteggio di 22.400 di Dina Averina. Terza la bielorussa Alina Harnasko con un punteggio di 20.600.

SENIOR – CLUBS

 AVERINA DINA
RUSSIA
D E B P TOT
13.200 9.200 22.400
 AGIURGIUCULESE ALEXANDRA
ITALY
D E B P TOT
12.100 8.850 20.950
 HARNASKO ALINA
BELARUS
D E B P TOT
12.400 8.200 20.600
 ONOPRIIENKO VIKTORIIA
UKRAINE
D E B P TOT
11.500 8.550 20.050
 KALEYN BORYANA
BULGARIA
D E B P TOT
11.800 8.100 19.900
 AVERINA ARINA
RUSSIA
D E B P TOT
12.000 7.750 19.750
 HALKINA KATSIARYNA
BELARUS
D E B P TOT
11.100 7.900 19.000
 PAZHAVA SALOME
GEORGIA
D E B P TOT
11.100 7.850 18.950
Podio finale alle clavette Pesaro 2019 – Averina – Agiurgiuculese – Harnasko- foto di Alessandro Squassoni

Ultima rotazione della finale individuale, quella al nastro. Katsiaryna Halkina apre la competizione e subito ecco un nodo… quest’incidente le costa un punteggio di 16.100 .

Nodo anche per l’ultima ginnasta in gara, Arina Averina. Anche per lei un punteggio molto basso, 16.700 .

Vince la specialità al nastro la sorella gemella Dina Averina con 20.600, seconda la bulgara Katrin Taseva con un punteggio di 19.000 e terza la bielorussa Alina Harnasko con un punteggio di 18.800.

SENIOR – RIBBON

 AVERINA DINA
RUSSIA
D E B P TOT
11.400 9.200 20.600
 TASEVA KATRIN
BULGARIA
D E B P TOT
10.600 8.400 19.000
 HARNASKO ALINA
BELARUS
D E B P TOT
10.400 8.400 18.800
 PAZHAVA SALOME
GEORGIA
D E B P TOT
10.100 8.650 18.750
 GRISKENAS EVITA
USA
D E B P TOT
9.600 7.750 17.350
 AVERINA ARINA
RUSSIA
D E B P TOT
8.900 8.100 0.300 16.700
 ONOPRIIENKO VIKTORIIA
UKRAINE
D E B P TOT
9.000 7.550 16.550
 HALKINA KATSIARYNA
BELARUS
D E B P TOT
8.800 7.300 16.100

Conclude la giornata e la World Cup la competizione delle squadre senior con l’esercizio misto. Anche in questa specialità l’Italia è scesa come settima squadra in gara su otto partecipanti.

Prima dell’Italia è scesa in pedana la squadra della Russia che ha eseguito un esercizio molto sporco con un attrezzo e ginnasta fuori pedana.

Anche per l’Italia un paio di imprecisioni e un attrezzo caduto a terra, errori che sono costati il quinto posto nella classifica.

Medaglia d’oro in questa finale la squadra della Bulgaria con un punteggio di 25.750, seconda la squadra Ucraina con 25.100 e bronzo alla squadra d’Israele con un punteggio di 24.450 .

SENIOR – 3 HOOPS / 2 PAIR OF CLUBS

 BULGARIA
BULGARIA
D E B P TOT
16.900 8.850 25.750
 UKRAINE
UKRAINE
D E B P TOT
16.700 8.400 25.100
 ISRAEL
ISRAEL
D E B P TOT
16.400 8.050 24.450
 JAPAN
JAPAN
D E B P TOT
15.800 8.100 23.900
 ITALY
ITALY
D E B P TOT
14.400 7.900 22.300
 BELARUS
BELARUS
D E B P TOT
15.200 7.100 22.300
 RUSSIA
RUSSIA
D E B P TOT
14.500 7.050 0.600 20.950
 AZERBAIJAN
AZERBAIJAN
D E B P TOT
12.800 6.300 19.100