SHARE
La Squadra Nazionale Italiana alla World Cup di Pesaro, nella finale all'esercizio misto - foto di Alessandro Squassoni.

Sicuramente è un podio che nessuno si aspettava, con distacchi di pochi decimi da una posizione all’altra.
Medaglia d’oro al Giappone, che termina la competizione All-Around con 49.250, mentre la Russia si deve accontentare dell’argento per soli 0.30 punti di differenza (48.950) e la Bulgaria del bronzo con 48.850; a seguire, Ucraina (47.950), Bielorussia (47.850) e sesta l’Italia (45.350).

Classifica All-Around delle squadre.

È stata una gara un po’ strana, quella svolta tra ieri ed oggi: ci sono state squadre che hanno eseguito in maniera quasi perfetta l’esercizio alle cinque palle, mentre nel misto hanno compiuto diversi errori anche gravi, come la Bielorussia e la Russia, ma anche viceversa.
Un esempio è proprio l’Italia, che a causa di una perdita della palla rimbalzata fuori pedana durante una collaborazione e una ripresa a terra senza mani un po’ sfuggevole, si è ritrovata a fine prima giornata nona, esclusa quindi dalla finale di questa specialità, mentre con l’esercizio misto ai tre cerchi e alle due clavette si son fatte riconoscere per le guerriere che sono, scalando verso l’alto di tre posizioni (che non è poco!).

Top ten per Baldassarri e Agiurgiuculese.

Alexandra Agiurgiuculese pronta per iniziare, World Cup Pesaro – foto di Alessandro Squassoni.

In compenso, le nostre individualiste Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese hanno eseguito una competizione lineare, ottenendo dei buoni punteggi per ogni attrezzo, si sono classificate rispettivamente nona e decima ed entrambe hanno conquistato la finale alle clavette.
La World Cup di Baku è stata vinta dalla russa Dina Averina, seguita dalla sorella gemella Arina Averina e dall’ucraina Vlada Nikolchenko.

Classifica All-Around delle individualiste.

 

Domani, quindi, si svolgeranno le finali di specialità d’attrezzo, che potremo vedere su Volare.tv, oltre che sui vari canali streaming (se non sapete dove, guardate qui), a partire dalle ore 10 italiane.

Tutte le classifiche di questi tre giorni e gli ordini di gara di domani li potete trovare qui.

Per rivedere tutte le fasi di qualificazione, qui.