SHARE

Siamo lieti di presentare una nuova collaborazione che unisce la professionalità di due fotografi, Nicole Guerreiro e Alessandro Squassoni, che da anni seguono il mondo della Ginnastica Ritmica.

Un progetto che vuole raccontare uno sport trasportandolo in altre dimensioni. L’intento è di dare una visione diversa delle atlete, elevandole a creature fantastiche, rendendole più simili a figure leggendarie e mitologiche trasportandole nello sconfinato spazio siderale.

foto di Alessandro Squassoni elaborazione di Nicole Guerreiro

Ma sentiamo i diretti interessati

Alessandro Squassoni:

Nel 2011 ho avviato un progetto che potesse raccontare la ginnastica ritmica tramite immagini e notizie creando un blog. Era il momento ideale per unire le due mie passioni, la fotografia e le competenze web.

Ora siamo alla terza generazione del sito. Quello che prima era in gran parte un contenitore dei miei scatti è diventato un magazine prendendo il nome di RG News.

Da più di un anno ho raccolto molto del mio lavoro sul sito personale www.alessandrosquassoni.com dove a parlare sono le mie fotografie.

Se la fotografia è un linguaggio, come credo che sia, è fondamentale che vada pensata e voluta; è necessario quindi che ci sia una buona consapevolezza di quello che si fa per riuscire ad esprimere esattamente ciò che si ha in mente.

Prediligere l’ utilizzo del colore o del bianco e nero, una particolare inquadratura, un’angolazione di ripresa e la scelta della focale dell’obiettivo, sono solo alcuni degli strumenti che combinati assieme permettono a dei segni di assumere la forma di messaggio.

Camilla De Luca Aurora Fano
Foto di A. Squassoni elaborazione di N. Guerreiro

Ho conosciuto Nicole Guerreiro tramite i social e poi alle gare dove abbiamo avuto modo di de-virtualizzare la nostra amicizia. Ci siamo confrontati parecchie volte scambiandoci consigli e punti di vista. E’ una grande appassionata di questo sport, ama la fotografia, ma sopratutto ha una visione artistica della realtà. Istintivamente e con grande abilità riesce ad imprimere, tramite complicate elaborazioni digitali, la sua visione delle cose producendo immagini di grande effetto.

La stima reciproca e la passione che ci accomuna hanno portato ad una collaborazione. Così ho proposto a Nicole di lavorare sulle mie foto, lei entusiasta ha prodotto alcune immagini che non temo definire vere e proprie opere d’arte.

Alessia-Leone Eurogymnica Torino
Foto di A. Squassoni elaborazione di N. Guerreiro.

Nicole Guerreiro:

È iniziato tutto per puro e semplice svago. Quando ero bambina giocavo sempre con il programma Paint per Windows. Verso la fine del liceo scoprii il programma GIMP, ma imparai a utilizzarlo meglio solo verso la fine del periodo universitario.

Nell’aprile del 2016 aprii la mia pagina Instagram @nikynikon_amateur_photography, nella quale inizialmente pubblicavo foto di vario genere: come ritratti, eventi e paesaggi. Poi, notando che la gente apprezzava di più i miei scatti di ginnastica ritmica, decisi di “specializzarmi” prevalentemente in questo settore. Grazie ai social, ho potuto far la conoscenza di molte persone nell’ambito della ritmica, specialmente quella italiana. Tutt’oggi i miei scatti si ispirano a quelli dei fotografi professionisti, da me molto ammirati per il loro impegno e per il loro lavoro.

Elena Varallo Moderna Legnano
Foto di A.Squassoni elaborazione di N. Guerreiro.

All’inizio di quest’anno io e Alessandro Squassoni abbiamo deciso di collaborare per un interessante progetto fotografico volto a realizzare delle immagini artistiche. Partendo dalle sue foto, ci confrontiamo sulla scelta di un soggetto che poi io elaboro secondo il mio stile. La scelta della foto di partenza è essenziale per riuscirla a proiettare in un realtà immaginaria. Sono molto creativa e questo mi aiuta a concretizzare la mia visione sul computer. Inoltre, ascolto sempre vari generi musicali in base al mio umore e a ciò che voglio creare. Questa collaborazione mi ha permesso di crescere non solo da punto di vista grafico, ma anche da quello fotografico.

Ho fatto anche dei video dove racconto come si svolge il processo di modifica ed elaborazione, l’atto finale di un complesso processo di progettazione.