La Nazionale Italiana durante il "I Trofeo Città di Monza" - Foto di Alessandro Squassoni.

Con l’esercizio ai tre cerchi e alle due paia di clavette dell’Italia, si concludono per la Ginnastica Ritmica i Giochi Europei di Minks 2019.
Nonostante una buona esecuzione in entrambi gli esercizi, la Nazionale Italiana si è ritrovata sempre ai piedi del podio, sia nella classifica generale, sia nelle due classifiche di specialità di attrezzo.

Con ogni sorpresa, l’AA viene vinta dalle padrone di casa, davanti a Bulgaria e Russia; seguono Italia, Ucraina, Azerbaijan, Estonia e Spagna.

Classifica All Around.

La prima rotazione, con l’esercizio alle cinque palle, è stata dominata dalla Russia, quasi impeccabile, che si è guadagnata l’oro col punteggio di 27.300; a mezzo punto di distanza, troviamo la Bulgaria, seguita dalla Bielorussia.

Classifica finale di specialità cinque palle.

Durante la seconda rotazione, è avvenuto un vero e proprio ribaltamento della classifica: le bielorusse capeggiano la classifica fino alla fine con uno stratosferico 26.450, che varrà loro la medaglia d’oro sia in questa specialità sia nell’AA, dominando per soli 0.075 di differenza l’Ucraina e per 0.70 la Bulgaria; seguono Italia (25.550), Russia (24.400), Azerbaijan (24.275), Spagna (21.600) ed Estonia (20.450).

Le Farfalle nella posa iniziale.

I prossimi appuntamenti delle Farfalle e delle nostre individualiste Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri saranno le World Challenge Cup di Minks, Cluj-Napoca, Kazan e Portimao, che inizieranno a metà agosto e si concluderanno a inizio settembre, poco prima del Campionato Mondiale di Baku.