Comunicato stampa FIG – qui l‘articolo originale

I primi Campionati mondiali junior di ginnastica ritmica FIG, che si svolgeranno dal 19 al 21 luglio a Mosca, offrono un’opportunità senza precedenti per le migliori giovani ginnaste dello sport e potrebbero persino spingerne alcune verso le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Alla vigilia dei primi Campionati Mondiali Junior della Ginnastica Ritmica, il Presidente della FIG Morinari Watanabe ha rivelato la sua eccitazione per il potenziale significativo dell’evento.

Questi Campionati del Mondo Junior sono i primi e sono stati creati con l’obiettivo di sviluppare atleti juniores e dar loro spazio per sognare e sperare“, ha detto il presidente Watanabe.

L’evento rappresenta un’eccellente opportunità per le ginnaste ritmiche junior di acquisire esperienza sul palcoscenico mondiale. Alcuni di loro saranno idonei per eventi senior l’anno prossimo e potrebbero anche qualificarsi per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Un totale di 137 ginnaste individuali e 186 membri del gruppo, tutti di età compresa tra 13-15 anni (nato nel 2004-2006), si esibiranno nella nuovissima Irina Viner-Usmanova Gymnastics Palace della capitale russa all’inseguimento di quattro specialità individuali, tre gruppi e una medaglia d’oro della squadra.

A questo Campionato del Mondo partecipano atlete da ogni parte del Mondo


L’evento è davvero un Campionato del Mondo con ginnaste da 61 nazioni, incluse le tradizionali potenze Russia, Bulgaria e Italia, accanto a luci meno conosciute come il Sudafrica, Thailandia e Singapore, a caccia di gloria individuale, mentre 33 nazioni si sfideranno nelle competizioni di gruppo.

Vasily Titov, Presidente della Federazione Russa di Ginnastica e Vice Presidente della FIG, non vede l’ora che inizi.

Sono lieto di dare il benvenuto a tutti i partecipanti e gli spettatori dei Campionati mondiali juniores di ginnastica ritmica junior“, ha affermato. “Il Comitato Organizzatore Locale farà tutto il possibile per offrire ai nostri ospiti un ambiente confortevole e creare fantastici ricordi per tutti. Speriamo che i prossimi campionati si rivelino un’esperienza indimenticabile per tutte le giovani ginnaste che gareggiano a Mosca “.

Il palcoscenico è certamente pronto per questo, con l’Irina Viner-Usmanova Gymnastics Palace che offre strutture maestose.

La nuova sede della ginnastica ritmica in Russia ha aperto i battenti lo scorso mese e vanta un’arena da 4000 posti a livello mondiale, tre sale per allenamenti e coreografie, una palestra, un centro di salute e riabilitazione e molto altro ancora. I fan avranno anche l’opportunità di respirare la storia dello sport, il recente record della Russia nel museo interattivo in loco del Palace.

Anche se il programma di tre giorni ricco di azione potrebbe non consentire molto tempo a tali attività extra-curriculari.

Le ginnaste che gareggiano per l’oro individuale avranno l’opportunità nelle specialità alla fune, alla palla, alle clavette e al nastro, mentre i gruppi si sfideranno nei 5 crchi e nei 5 nastri.

La somma dei risultati di qualifica per questi due eventi decideranno il titolo del team vincitore All-around. Verrà calcolata sommando i quattro punteggi di una nazione in qualifica individuale e due punteggi nelle qualificazioni di gruppo.

Mentre la russa Lala Kramarenko, vincitrice di due medaglie d’oro ai Campionati Europei Junior Junior 2018 e Grand Prix 2018 Junior Grand Prix, è alla testa di una formidabile squadra nazionale, ci sono una miriade di altre giovani stelle interessanti da tenere d’occhio.

La rumena Laura Anitei sarà una di quelle che dimostreranno la correttezza del presidente Watanabe e si imporrà per la conquista di un posto ai Giochi olimpici del prossimo anno. La quindicenne si è piazzata al quarto posto nella finale al cerchio ai Campionati Europei Junior 2018 e si è piazzata settima nel All-around.

La promessa di Tokyo 2020, Arzu Jalilova, uscirà per impressionare gli allenatori dell’Azerbaijan.


Altrove, l’italiana Sofia Raffaeli, l’israeliana Adi Katz e il gruppo bielorusso si aspettano di salire sul podio a Mosca.

Segui tutte le azioni sul sito web di FIG e visita http://rgjunior2019.com/en per ulteriori informazioni.

Mi scuso per eventuali errori di traduzione.