Team Israele - Pesaro 2019 - foto di Alessandro Squassoni

Bar Shapochnikov  , capitano della squadra nazionale israeliana di ginnastica ritmica, a causa di un errore burocratico potrebbe mettere in difficoltà la partecipazione della squadra ai Campionati mondiali di Baku che inizieranno la prossima settimana.

Sembrerebbe che Bar Shapochnikov   non abbia fatto richiesta di permesso in tempo per poter partire con le compagne.

La ginnasta sta svolgendo il servizio militare obbligatorio nel proprio Paese.

Martedì sera Bar Shapochnikov si è recata al quartier generale per consegnare il modulo di richiesta ed ottenere il permesso di partire. Dopo molte ore di attesa il modulo le è stato restituito senza permesso.

Alle domande dei giornalisti, un ufficile militare ha risposto ” Il soldato non ha collaborato alle procedure di permesso di volo secondo gli ordini dell’esercito. Inoltre ha già consumato tutti i giorni di vacanza e di permesso. Ora è in servizio, quindi c’è una barriera nel lasciala andare. La sua partecipazione alla competizione è comunque ancora in fase di approvazione. Non è la prima volta che il soldato non collabora con una procedura di permesso di volo “.

L’attenzione dei media si è accesa.

I media si stanno interessando a questo problema. La mancata partecipazione della squadra nazionale al Campionato mondiale di Baku determinerà la perdita della possibilità di staccare un Pass per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020.

Un alto funzionario ha dichiarato : ” Bar sta perdendo un altro giorno di allenamento oggi, tutto a meno di una settimana dai Campionati del mondo. L’IDF sta semplicemente distruggendo due anni di investimenti e duro lavoro di queste ragazze, non possiamo continuare ad allenarci senza lei

Ci auguriamo che anche in questa occasione le cose si aggiustino e le ragazze del Team possano partire tranquillamente mercoledì prossimo

fonte : www.ynet.co.il