foto di Alessandro Squassoni

Sabato 25 Febbraio 2020

Oggi e domani assisteremo ad una svolta ?

Il 25e 26 gennaio la ginnastica ritmica salirà sul palco di Mosca per discutere di eventuali cambiamenti nell’attuale codice dei punteggi.

Presenti 86 rappresentati tra giudici e allenatori di 45 Paesi diversi. Il simposio si terrà nel nuovo Palazzo della Ginnastica Irina Viner-Usmanova, a Mosca.

Solo le proposte di Italia, Bulgaria e Russia saranno presentate e discusse.

Presente il Presidente della FIG Morinari Watanabe, che ha voluto ed organizzato questo simposio.

In particolare, una delle principali sfide è quella di garantire il giusto equilibrio tra difficoltà tecnica e abilità artistica nel prossimo Codice. 

Nella sua presentazione di apertura, il Presidente della FIG menzionerà anche che l’attuale complessità delle regole rende lo sport troppo difficile da capire e da apprezzare per i non specialisti.  

Durante il simposio verranno mostrati dal vivo gli elementi degli esercizi eseguiti dalle atlete e le eventuali modifiche.

Aprirà la discussione  Hristiyana Todorova che presenterà la prima proposta per la Bulgaria.

Poi sarà l’Italia a parlare, seguita dalla Russia. Entrambe le nazioni presenteranno la loro proposta di cambiamento per la ginnastica ritmica.

Dovremo aspettare Lunedì per scoprire se ci saranno novità e quali novità.