Appena conclusosi il Simposio che si è tenuto a Mosca, il presidente Morinari Watanabe ha considerato l’evento come “una rivoluzione nello sport

Fino ad ora, le federazioni internazionali avevano un numero limitato di comitati tecnici che stabilivano regole. Un piccolo numero di persone ha modellato il futuro dello sport. Il futuro di tutti dovrebbe essere fatto insieme. Oggi abbiamo creato una nuova storia dello sport.

Anche la rappresentiva italiana era presente con la Direttrice Tecnica Nazionale plurimedagliata Emanuela Maccarani, la responsonsabile delle individualiste nazionali Elena Aliprandi e la giudice internazionale, cronista nelle dirette RaiSport , Isabella Zunino Reggio.

Tra i vari punti discussi, le rappresentanze presenti si sono trovate d’accordo in particolare su queste argomentazioni :

Le limitazioni del numero di difficoltà dell’attrezzo negli esercizi e un punteggio artistico separato, oltre all’esecuzione tecnica e ai punteggi di difficoltà esistenti. sono tra i cambiamenti più significativi abbracciati dagli allenatori e dai giudici presenti a Mosca.

Una delle altre proposizioni che hanno ottenuto un ampio sostegno è stata quella di rendere obbligatorie due combinazioni di passi di danza negli esercizi sia per gli individuali che per i gruppi, e assegnare loro maggiori valori.

Il codice 2021-2024 deve essere presentato al Comitato esecutivo FIG, che avrà l’ultima parola nella riunione di Swakopmund, Namibia, dal 26 al 27 maggio.

Per saperne di più leggete questo articolo