E’ uscita proprio in queste ore la notizia della cancellazione di alcuni eventi tra cui i Campionati Europei di ginnastica ritmica.

Nelle ultime 48 ore, sono state prese decisioni significative in tutto il mondo per quanto riguarda l’epidemia di COVID-19.

Dal sito ufficiale https://www.ueg.org/news/covid-19-update-event-cancellations

Anche se UEG e le federazioni ospitanti erano precedentemente ansiose di tenere gli eventi come programmato con rigorose precauzioni di sicurezza, le continue sfide presentate da COVID-19 come restrizioni di viaggio e mandati del governo hanno portato a una completa rivalutazione dei nostri eventi nella prima metà del il 2020.

Sono cancellati i seguenti eventi:

  • Campionati europei di ginnastica artistica femminile – Parigi (FRA) – 30 aprile – 3 maggio 2020
  • Campionati Europei di Trampolino, Tumbling e Doppio Mini-trampolino – Göteborg (SWE) – 7-10 maggio 2020
  • Campionati europei di ginnastica ritmica – Kiev (UKR) – 21-24 maggio 2020
  • Campionati europei di ginnastica artistica maschile – Baku (AZE) – 27-31 maggio 2020

Siate certi che ci impegniamo al 100% a trovare soluzioni praticabili per tutti questi eventi. “

Il nostro obiettivo è di spostarli nella seconda metà dell’anno e collaboreremo con i Comitati organizzativi locali per trovare nuove date. Ulteriori informazioni saranno pubblicate alla fine di aprile.