Le allenatrici della squadra nazionale svizzera, Iliana Dineva e Aneliya Stancheva, sono state licenziate dalla Federazione svizzera di ginnastica.

Nei giorni scorsi è apparsa un’intervista sul sito BLICK ( che puoi leggere QUI ) dove si parla degli insulti, delle pressioni psicologiche e fisiche che le ragazze della squadra nazionale svizzera hanno dovuto subire negli ultimi anni.

Si parla anche di crudeltà fisica, dove le ragazze sono state costrette ad allenarsi nonostante avessero delle microfratture o infortuni in diverse parti del corpo.

Sull’argomento è stata aperta un’indagine al termine della quale è stata presa la decisione del licenziamento di entrambe le allenatrici.

La squadra nazionale svizzera stava lavorando con l’obbiettivo della qualificazione alle Olimpiadi di Parigi del 2024.

Comunicato ufficiale di STV