Il palazzo di ginnastica ritmica ” Irina Viner-Usmanova” a Luzhniki ( Mosca ) ha vinto un prestigioso premio nel campo dello sviluppo e dell’architettura.

Inaugurato nel 2019 è stato e sarà il centro nazionale Russo per le attuali e le future competizioni di ginnastica ritmica.

Il palazzo di ginnastica ritmica ( Moscow Gymnastics Palace ) di Irina Viner-Usmanova a Luzhniki ha vinto un prestigioso premio nel campo dello sviluppo e dell’architettura, vincendo la nomination per la migliore struttura sportiva e culturale.

Il Moscow Gymnastics Palace ha superato il Guardia Arts Center di Pechino (Cina), il Centro Congressi di Metz (Francia) e lo stadio Tottenham Hotspur di Londra (Gran Bretagna).

I MIPIM Awards sono considerati il ​​principale premio aziendale nella comunità di sviluppo globale.

228 voci da 45 paesi hanno partecipato ai MIPIM Awards 2020. I migliori progetti di tutto il mondo sono stati nominati in 11 diverse nomination.

L’Irina Viner-Usmanova Gymnastics Palace è stato inaugurato nel complesso olimpico Luzhniki nel 2019.

Il segno distintivo dell’edificio è il tetto a nastro ginnico svolazzante.

La facciata del palazzo è una vetrata istoriata alta fino a 26 m. L’arena principale consente lo svolgimento di eventi sportivi e concerti.

Nel 2019, l’arena è stata aperta per i primi campionati mondiali di ginnastica ritmica juniores.