Una Fabriano insuperabile quella di quest’oggi !

Con 4 punteggi su 5 sopra il 20 ( Baldassarri cerchio 24,650, nastro 20,750; Torretti clavette 21,700 e il vulcano Raffaeli 22,200 alla palla ) , la società allenata da Julieta cantaluppi e Kristina Ghiurova si aggiudica il posto più alto di questo terzo podio di Campionato.

Ottimo risultato per la società Armonia d’Abruzzo, allenata da Germana Germani, che si posizione sul secondo gradino del podio con un ottimo punteggio di 98,100. Per la squadra abruzzese diamo una nota di merito ad Alessia Russo, ora Farfalla della nazionale e atleta del gruppo sportivo Fiammo d’Oro.

Alessia è la più longeva tra le ginnaste di questo Campionato, ma con i suoi 24 anni ha dimostrato in pedana di avere ancora molto da dare alla ginnastica ritmica. Per lei un ottimo 20,650 al cerchio.

Bene anche la sua compagna di squadra Eva Gherardi che ottiene un 21,600 alla palla e un 19,150 alla fune. Un plauso alla piccola del gruppo, un vero e proprio scricciolo, Enrica Paolini.

Molto bene anche l’Udinese che ha portato in gara due esercizi di Tara Dragas e un solo esercizio per Alexandra Agiurgiuculese. Che ha ottenuto 24,050 alla palla.

Anche la padrona di casa, la società San Giorgio Desio 79 , ha dimostrato di avere le carte in regola per essere competitiva. La società brianzola si ferma al quarto posto, ma vola in Final Six.

Passano alla quarta prova, la Final Six :

  • Faber Fabriano
  • Udinese
  • Armonia d’Abruzzo
  • Motto Viareggio
  • San Giorgio Desio 79
  • Aurora Fano

Retrocedono in Serie A2 la società Virtus Giussano, la Ginnastica Moderna Legnano e Ginnastica Opera.

CLASSIFICA al termine della terza prova – punti speciali