Ashram Linoy, Campionato Serie A - foto di Alessandro Squassoni

La Campionessa Europea per il 2020 di ginnastica ritmica è l’atleta israeliana Linoy Ashram.

Linoy Ashram entra nella storia della ginnastica ritmica vincendo il campionato europeo di ginnastica ritmica che si è appena concluso a Kiev oggi, domenica 29 novembre 2020.

L’atleta israeliana è la prima atleta non russa che vince gli Europei dal 1997, quando vinse l’ucraina Elena Vitrichenko.

Chi ha seguito la competizione ha potuto ammirare una sfida molto interessante tra Linoy Ashram e la bielorussa Alina Harnasko. Le due ginnaste hanno combattuto fino all’ultimo per ottenere il titolo di Campione finendo entrambe con un punteggio totale di 100.900.

Come affermano le regole di spareggio, prima viene confrontato il punteggio totale dell’esecuzione. In questo caso, entrambe le ginnaste avevano lo stesso punteggio di esecuzione su tutti e 4 gli attrezzi. Quindi, sono state prese in considerazione le detrazioni tecniche, spostando Ashram in testa davanti a Harnasko. 

La medaglia di bronzo è stata vinta dall’altra atleta bielorussa presente, Anastasia Salos.

CLASSIFICA