Sapevamo che sarebbe stato un Campionato Europeo di ginnastica ritmica diverso dal solito, ma mai ci saremmo immaginate che in questo #EChKyiv la Turchia potesse guadagnarsi la medaglia d’oro !

La Squadra Nazionale turca di ginnastica ritmica ha vinto, sabato 28 novembre 2020, il suo primo titolo europeo.

La squadra turca ha vinto nell’esercizio misto cerchi/clavette con un punteggio di 31.150. Stesso punteggio che ha ottenuto la padrona di casa, l’Ucraina, ma che non è bastato a farla salire sul gradino più alto del podio a causa della D nella classifica finale.

Storico! La Turchia ha vinto la sua prima medaglia in assoluto ai campionati europei di ginnastica ritmica dopo aver sconfitto l’Ucraina a 3 cerchi, 2 paia di clavette d’oro!” – Ha twittato il Comitato Olimpico Turco.

https://twitter.com/TOC_Olympic/status/1332732809782423557

Il comitato si è congratulato con Duygu Doğan, Azra Akıncı, Peri Berker, Nil Karabina e Eda Asar per la vittoria dell’oro a Kiev.

Le ragazze della squadra nazionale Turca sono allenate da tempo da Kamelia Dunavska, Campionessa Mondiale della squadra Bulgara e sorella gemella di Adriana Dunavska vice-campionessa olimpionica individuale nelle limpiadi di Seul del 1988.

Il presidente della Federazione turca di ginnastica, Suat Çelen, ha affermato che si tratta di una vittoria storica per la Turchia. Egli si augura che questo sia solo l’inizio di una lunga serie di successi. E spera che la ginnastica ritmica possa ottenere ulteriori grandi successi in futuro.

Siamo molto felici, le nostre ginnaste oggi sono diventate campioni d’Europa in Ucraina. Non abbiamo mai smesso di credere alle nostre ragazze. Vorrei ringraziare i nostri allenatori, lo staff tecnico e le famiglie dei nostri atleti, che hanno tutti avuto un ruolo in questa vittoria “, ha detto Çelen.