podio A2 - Polisportiva Varese, Moderna Legnano, Pontevecchio - Foto di Alessandro Squassoni

La seconda giornata del Campionato italiano di ginnastica ritmica è stata ospitata dalla società San Giorgio Desio presso il PalaBanco di Desio. Il palazzetto si trova accanto all’Accademia della ginnastica ritmica, dove si allenano ogni giorno le ragazze della squadra nazionale.

Appena arrivata al palazzetto ho potuto ammirare il riscaldamento in pedana della squadra delle Farfalle con il meraviglioso Leotard stile Japan. Non poteva non essere notata la “nuova” formazione in campo : Alessia Maurelli, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Daniela Mogurean e Talisa Torretti . Alessia Russo a bordo pedana con il Leotard indossato, mentre Letizia Cicconcelli, Nina Corradini e Martina Centofanti in tuta seguono la preparazione.

“Assente” dal bordo pedana azzurro Laura Paris. Laura infatti oggi scenderà in pedana con la sua squadra Ginnastica Moderna Legnano con l’esercizio alla palla.

Apre questa seconda giornata la società Fortebraccio di Perugia

Tocca a Fortebraccio aprire le danze di questa seconda giornata di campionato che parte con un totale di 61.200. Si ferma però al decimo posto della classifica.

Vince questa seconda giornata la Polisportiva Varese con un totale di 74.150. Per la squadra sono scese in campo Poma Francesca al cerchio ( p. 17.550 ) , Di Cataldo Veronica alle clavette ( p. 17.800 ) e Maffeis Sofia con un doppio esercizio, alla palla e al nastro ( pagati rispettivamente 21.050 e 17.750 ).

Seconda classificata di questa giornata con un punteggio totale di 73.050 la società Ginnastica Moderna Legnano. La Moderna oggi ha giocato con Piazzese Chiara nell’esercizio al cerchio ( p. 16.850 ) , Paris Laura alla Palla (p. 17.750 ) , Varallo Elena alle clavette ( p. 18.400 ) e la straniera in forza alla squadra Ekaterina Vedeneeva con 20.050.

Terza classificata la società Pontevecchio con un totale di 71.750. Per la società bolognese sono scese in campo Del Frate Alice al cerchio (p. 17.500 ) , Evangelisti Greta alla palla ( p. 18.050 ) , la straniera in forza alla squadra Verdes Andreea Cristina con le clavette ( p. 22.450 ) e al nastro Foschi Francesca ( p. 13.750 )

Video della competizione

CLASSIFICA