Si aggiudica il titolo di Campione del Mondo Dina Averina

Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri sono tra le dieci ginnaste migliori al Mondo. Ancora una volta l’Italia ha dimostrato di avere una grande scuola di ginnastica ritmica.

Sia Sofia Raffaeli che Milena Baldassarri sono cresciute all’interno della società Faber Ginnastica Fabriano allenate da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova.

Sofia è con Julieta e Kristina dall’età di 4 anni mentre Milena si è trasferita alla Faber Fabriano nel 2014 dopo aver iniziato la sua attività agonistica pesso la società Edera Ravenna.

Nella fase di qualificazione Baldassarri aveva sorpassato la compagna Sofia concludendo il concorso generale in quinta posizione con un totale di 76.750, mentre Raffaeli si era posizionata dodicesima con un totale di 70.150 entrambe su 3 attrezzi.

La classifica All Around di qualificazione ha portato la suddivisione delle due atlete nei due gruppi di gara. Per Sofia Raffaeli il gruppo B, mentre per Milena Baldassarri il gruppo A.

Sofia Raffaeli si è comportata benissimo nella finale di questo suo primo Campionato Mondiale concludendo in testa alla classifica del suo gruppo con un totale di 99.525 e finendo la gara in sesta posizione.

Concluso il gruppo B ( che potete rivedere a questo link https://mega.nz/file/yDA3GIjL#T2vtGl4YQiK-AP6-YRhRntwvup3cPqGffQRbi5rAA9M ) sono iniziate le rotazioni sui 4 attrezzi di gara per il gruppo A che vedeva le migliori 9 ginnaste mondiali scendere in pedana.

Milena Baldassarri ha pagato molto caro l’errore al nastro terminato fuori tempo massimo e quindi non calcolando le difficoltà conclusive dell’esercizio. Questo errore l’ha fatta retrocedere nella classifica e concludere la competizione in nona posizione con un totale di 96.100 .

Su RaiSport a questo indirizzo ( https://www.raiplay.it/video/2021/10/Ginnastica-Ritmica—Mondiali-2021-Kitakyushu-JPN-4a-Giornata—30-10-2021-a0a1da25-feed-49ef-ae8b-39aa6e2ea0ea.html ) potete rivedere il gruppo A con Milena Baldassarri.

Abbiamo visto una bella competizione. Le sorelle Averina sembravano più tranquille rispetto al passato riuscendo persino a complimentarsi e scherzare con le avversarie al termine della competizione.

Sottotono invece la bulgara Boryana Kaleyn. Diversamente dal solito si è presentata in gara molto seria e poco concentrata.

CLASSIFICA

Previous articleFarfalle vice Campionesse mondiali conquistano due medaglie d’argento !
Next articleRecord per Dina Averina Campionessa del Mondo per la 4a volta e batte Kanaeva