Dal 5 a 7 novembre 2021 si terrà ad Antalya (Turchia) l’83° Congresso FIG.

Il congresso riunirà un numero senza precedenti di federazioni nazionali di ginnastica. Non mancheranno le rappresentative per l’Italia.

Daniela Delle Chiaie per il consiglio direttivo. Donatella Sacchi per il Comitato Tecnico di ginnastica artistica femminile. Emanuela Maccarani per il comitato tecnico di ginnastica ritmica. Cristina Casentini per il comitato tecnico di ginnastica aerobica.

Presenti più di 340 delegati provenienti da tutto il Mondo.

Nonostante le sfide in corso legate alla pandemia di COVID-19, questa settimana più di 340 delegati in rappresentanza di 130 federazioni convergeranno al Gloria Golf Resort della città costiera turca per questo momento significativo nella vita democratica della federazione internazionale.

L’83° Congresso era inizialmente previsto per la fine di ottobre 2020, ma viste le numerose restrizioni e difficoltà di viaggio, si è deciso di rimandarlo al 2021, nella speranza che le condizioni consentissero l’organizzazione di un evento con i partecipanti presenti, piuttosto che un evento on line.

Quella decisione ha dato i suoi frutti: mai prima d’ora così tante federazioni nazionali si erano iscritte per partecipare a un Congresso FIG.

Elezioni Federazione Ginnastica Internazionale


Il 6 novembre l’Assemblea Generale voterà per rinnovare gli organi decisionali della FIG. Le federazioni saranno chiamate a scegliere il Presidente, tre Vicepresidenti, sette membri del Comitato Esecutivo e 21 membri del Consiglio (con quote di rappresentanza continentale).

Inoltre eleggeranno il Presidente ei sei membri della Commissione Ginnastica per Tutti e il Presidente ei sei membri delle Commissioni Tecniche di ciascuna disciplina, oltre a due Revisori dei Conti.

Elenco dei candidati

Tutti i funzionari eletti entreranno in carica il 1° gennaio 2022. Il Congresso voterà sulla proposta di ridurre il loro mandato a tre anni rispetto ai normali quattro anni – misura eccezionale derivante dal rinvio di un anno dei Giochi Olimpici del 2020 e dal suo sugli effetti sullo sport.

Nuovi Membri

La famiglia della ginnastica accoglierà nuovi membri questa settimana Repubblica Democratica del Congo (COD), Guam (GUM), Haiti (HAI), Lesotho (LES), Ruanda (RWA), Sierra Leone (SLE) e Togo (TGO) – a queste sette Federazioni dovrebbe essere concessa l’affiliazione allo status ufficiale della FIG.

Un altro – Antigua e Barbuda (ANT) – si unisce alla FIG come membro associato.

Se il Congresso ratificherà queste affiliazioni, la FIG crescerà a 156 federazioni membri.

Mentre la FIG ha fatto grandi passi avanti negli ultimi anni per raggiungere i più alti standard di buon governo, il Congresso sarà un’opportunità per delineare ciò che può e deve essere fatto a tutti i livelli per rafforzare la credibilità e l’integrità di questo sport.

Previous articleInfo e biglietti per il Campionato Nazionale di Specialità Gold di ginnastica ritmica 2021 J e S |
Next articleAl Fastweb Grand Prix della ginnastica 2021 con le Farfalle Azzurre ci sarà Andreea Verdes | Programma