World Cup Pesaro 2021 - Agiurgiuculese Alexandra - foto Alessandro Squassoni

Rimane un po’ di amaro in bocca alla fine di questa prima giornata di qualificazioni presso la Vitrifrigo Arena di Pesaro. Niente qualificazione nelle specialità a palla e cerchio per le due italiane in gara : Alexandra Agiurgiuculese e Sofia Raffaeli.

In testa alla classifica parziale All Around le russe Dina Averina e Arina Averina. Terza l’israeliana Linoy Ashram .

CLASSIFICA PROVVISORIA INDIVIDUALE

Nella classifica parziale Sofia Raffaeli chiude in decima posizione, mentre Alexandra Agiurgiuculese in quattordicesima posizione.

Nella specialità al cerchio Sofia Raffaeli chiude in nona posizione mancando per un pelo la qualifica alla finale. Alexandra Agurgiuculese finisce in ventitreesima posizione.

Stesso destino per Alexandra Agiurgiuculese alla palla che sfiora la qualificazione fermandosi in nona posizione. Sofia in diciannovesima.

Qualche errore di troppo è costato caro alle nostre individualiste che potranno comunque rifarsi nelle finali di domani a clavette e nastro. Alexandra ha lanciato troppo lungo il cerchio che è finito fuori pedana durante l’esibizione. Qualche piccolo errore per Sofia.

Abbiamo avuto la sensazione che entrambe le ragazze fossero tese. Forse il “giocare in casa” anche in assenza di pubblico ha avuto questo effetto negativo. Domani è un altro giorno e siamo sicuri che le nostre Azzurre sapranno rifarsi.

Tensione anche per le straniere

Non sono state solo le nostre ragazze ad essere particolarmente tese sulla pedana della Vitrifrigo. Con questa quarta tappa si conclude il circuito World Cup 2021 e verranno assegnati 3 pass per accedere alle Olimpiadi.

Quasi sicura la qualificazione per Ekaterina Vedeneeva e Sabina Taskenbaeva ( vedi tabella sottostante ) .

Previous articleAlexandra Agiurgiuculese raccontata da Spela Dragas: quando la rinascita inizia da un brano.
Next articlePesaro 2021 | Dove vedere in live la seconda giornata