Si è conclusa la seconda giornata di World Cup Sofia 2021: vince il concorso All-Around Linoy Ashram, seguita da Boryana Kaleyn e da Alina Harnasko. È la prima uscita ufficiale in campo internazionale, caratterizzata da routine non sempre perfette e piccole imprecisioni.
A rappresentare l’Italia, ci sono le ginnaste individualiste Sofia Raffaeli (Ginnastica Fabriano) e Milena Baldassarri (Aeronautica Militare), accompagnate dalla loro coach Julieta Cantaluppi.

A fine prima giornata, Sofia ha concluso la gara in ventesima posizione, mentre Milena in ventunesima, complice per entrambe una perdita fuori pedana del cerchio e varie imprecisioni alla palla.
Oggi Sofia si è riscattata con un ottimo esercizio alle clavette e al nastro, che le hanno valso la qualifica per le Finali di Specialità in entrambi gli attrezzi; Milena, invece, ha pagato caro degli errori di esecuzione, tali da non poterla ammirare nuovamente nella gara di domani.


Milena è stata selezionata dai giornalisti e fotografi presenti accreditati e membri dell’Associazione Giornalisti Sportivi Bulgari come la ginnasta straniera più elegante. Un premio che conferma la matura eleganza della ginnasta italiana, vincitrice di uno storico argento ai Campionati del Mondo svolti proprio a Sofia nel 2018.
Boryana invece è stata eletta Regina della World Cup Sofia 2021 e Ginnasta Preferita dal Pubblico.

Finiti gli individuali, è il turno del secondo esercizio, il misto, per le squadre: vince la Bulgaria, seguita da Azerbaijan e Giappone.
In confronto a ieri, ci sono stati molti più errori e attrezzi fuori pedana, costringendo le ginnaste a stare alcuni secondi fermi per decidere da dove riprendere.


Le Finali di Specialità di domani le potremo vedere in diretta in tv su La7d canale 29 del digitale terrestre e in streaming, dalle ore 11:30 con il commento tecnico di Marta Pagnini.

Gli ordini di gara di domani:

Le classifiche le potete trovare qui.