Home Sports Today National News Valutazione a porte aperte del 24 febbraio 2024

Valutazione a porte aperte del 24 febbraio 2024

1094
0
allenamento a porte aperte Desio
Il gruppo delle presenti all'allenamento a porte aperte del 24 febbraio a Desio

Sabato 24 febbraio 2024 a Desio si è tenuto un allenamento di controllo/valutazione a porte aperte

Con la circolare federale della scorsa settimana, dove veniva annunciato l’allenamento aperto al pubblico, molti hanno esultato nella speranza di essere presenti all’evento. Qualche giorno dopo ci viene ufficialmente comunicato che l’ingresso sarebbe stato consentito solo a 200 persone.

Noi di RGNews eravamo presenti dalle 14.30 in attesa e curiosi di vedere dal vivo i progressi delle nostre atlete.

Ci siamo accordati con la DTN Emanuela Maccarani e abbiamo deciso di non scattare alcuna foto durante il controllo. Abbiamo in questo modo potuto “goderci” pienamente gli esercizi – sia quelli delle individualiste che quelli della squadra.

Verso le 15.30 dall’interno del Palazzetto si sentiva piovere violentemente e quindi è stato deciso di fare entrare chi già era fuori ad aspettare per evitare di bagnarsi. Da una prima disposizione – calcolata sui 200 ingressi – pian piano ci si è ritrovati più numerosi, oltre il numero previsto.

Ad allenamento iniziato – quindi, sinceramente, creando anche un certo disturbo per le atlete che avevano iniziato la loro valutazione davanti ai giudici – una fiumana di persone sono state fatte entrare nel palazzetto onde evitare ulteriori problemi che avrebbero potuto crearsi all’esterno.

Inutile dire che è stato più volte chiesto di non riprendere e fotografare le atlete e di riporre il proprio cellulare, ma non tutti hanno capito l’importanza di questa richiesta.

Anche se parecchie persone presenti conoscono e rispettano queste decisioni, altri non sanno forse cosa implica il fatto che se arrivassero immagini – foto e video – ai nostri avversari distruggerebbero mesi di lavoro. Esagero? No.

Per preparare un esercizio, oltre alle abilità delle atlete, è richiesta anche tanta capacità d’inventiva. Pensare nuove collaborazioni, elementi WOW e tutto quello che poi, guardando l’esercizio, ti fa dire che è un capolavoro è impegnativo. Tutti stimano la nostra DTN per la sua innovativa genialità. Pensate se ci copiassero l’idea.

Non so se sono riuscita a far comprendere l’importanza della non divulgazione.

Adesso passiamo a raccontare le mie impressioni su questo allenamento:

Questo allenamento era una valutazione tecnica di controllo. Ma cosa vuol dire?

La valutazione di controllo per atleti è un processo che viene eseguito regolarmente per monitorare le prestazioni, le capacità fisiche e il benessere generale delle atlete. Durante la valutazione è presente un gruppo di giudici che giudicheranno le esibizioni.

In questa occasione i giudici presenti erano: Laura Lazzaroni, Emanuela Agnolucci, Elena Aliprandi, Nani Londaridze, Sara Colombo, Stefania Turbessi e Laura Vernizzi.

Le valutazioni servono a comprendere il livello di preparazione delle atlete anche in previsione di convocazioni per futuri eventi internazionali. Oltre a questo la DTN ha modo di vedere e nel caso consigliare ginnaste e allenatrici su eventuali correzioni.

Inizia – due esercizi per ogni atleta Junior

Preciso che non darò un parere tecnico, ma solo una visione generale da “spettatore”.

E’ Giacco Ginevra, della società Armonia D’Abruzzo, ad aprire la giornata con l’esercizio al cerchio. L’atleta seguita dalla sua tecnica, Germana Germani, ha poi eseguito successivamente l’esercizio alle clavette eseguito con più sicurezza rispetto al primo esercizio nonostante un paio di perdite.

Seconda atleta Platoni Ludovica della società Fortebraccio. Anche lei esegue come primo attrezzo il cerchio e come seconda esecuzione le clavette. L’atleta, accompagnata in pedana dalla tecnica Svetlana Vladimirovna ha una buona tenuta di pedana.

Terza atleta ad esibirsi è Greganti Michelle della società Opera di Roma. L’atleta, accompagnata da Elisabetta Ladàvas, esegue un buon esercizio al cerchio e un ottimo esercizio alle clavette che personalmente ho trovato molto dinamico ed espressivo.

La quarta Junior ad esibirsi è Marcon Matilde, accompagnata dalla tecnica dell’ASU Spela Dragas. La giovane ginnasta inizia con l’esibizione al cerchio (caduta nel giro dorsale in sgambata) per poi eseguire più tardi l’esercizio alla palla. Molto bella e intensa la musica, mi ha ricordato un pochino l’esercizio alla palla di Alexandra sull’Alleluya.

Di Giorgio Chiara, della società Arbostella, è la quinta Junior a scendere in pedana per il controllo tecnico. Non sono certa se ad accompagnarla sia stata la sua tecnica Rosanna Fiumara. La ginnasta inizia con l’esercizio al cerchio – ultima atleta ad eseguire questo attrezzo in questa giornata – per poi successivamente presentarsi con le clavette. Molto bello ed interessante il primo, con qualche errore e una perdita il secondo, ma rimane comunque un’atleta da tenere sott’occhio.

Colombo Giorgia, della San Giorgio Desio, è la sesta junior della giornata. Inizia con l’esercizio alla palla e successivamente esegue quello al nastro. Accompagnata dalle due tecniche societarie Veronica Bertolini e Chiara Marelli, la ginnasta dimostra una buona preparazione generale. Nessun errore o imprecisione da segnalare.

La settima ginnasta junior della giornata è Fulignati Carlotta della società Terranuova, accompagnata da Luciana De Corso, apre con l’esercizio alla palla eseguito maestosamente. Prosegue poi successivamente con l’esercizio al nastro, anch’esso eseguito in modo eccellente.

Ottava ginnasta Piergentili Anna della società Fabriano accompagnata da Claudia Mancinelli (per chi ancora non lo sapesse, ma dubito che ci sia ancora qualcuno non informato su questo, Claudia ha sostituito Julieta Cantaluppi). Per la giovane ginnasta una piccola perdita di equilibrio nell’esecuzione dell’esercizio alla palla. Secondo esercizio eseguito quello all’attrezzo clavette. La Junior esegue giri molto veloci. Complessivamente più che discrete le sue esecuzioni.

Nona Junior la ginnasta della società Pontevecchio Istodor Sofia Maria, accompagnata dalla tecnica Annalisa Bentivogli. Inizia la sua performance eseguendo l’esercizio alle clavette sulle note mi Michael Jackson. Esercizio molto dinamico ed espressivo. Molto bene anche il secondo attrezzo eseguito, il nastro.

Ultima ginnasta del gruppo delle Juniores ad esibirsi è Fucci Margherita della società Cervia Ginnastica. Eseguito bene l’esercizio alle clavette, espressiva e senza errori nell’esercizio al nastro. Molto brava nel complesso. La ginnasta è stata accompagnata dalla sua tecnica Simona Ravaioli.

Nuovi esercizi per la Squadra Nazionale

La squadra nazionale, suddivisa in due gruppi, ha eseguito entrambi gli esercizi di gara. La prima uscita ufficiale sarà per sabato 09 marzo nel bilaterale contro la Francia. Ancora non si sa l’orario, ma ci è stata data l’indicazione che sarà “nel pomeriggio”.

In attesa di poterle vedere finalmente in gara con i loro stupendi esercizi voglio dire che tutte e 10 le Azzurre che ho visto sabato in pedana sono al top.

Le squadre erano composte da :

1a squadra – Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Daniela Mogurean, Laura Paris e Agnese Duranti

2a squadra – Alessia Russo, Laura Zambolin, Eleonora Tagliabue, Giulia Segatori e Serena Ottaviani

La nazionale ha iniziato con la 1a squadra nell’esercizio misto palle/nastri. Un esercizio ricco di novità e da lasciare veramente con il fiato sospeso per le difficoltà e i momenti WoW all’interno. Bene l’esecuzione anche per la seconda squadra.

Non ci sono stati particolari problemi o errori in entrambe le esecuzioni calcolando che comunque l’esercizio è ancora in formazione e perfezionamento. Un piccolo problema al nastro, risolto immediatamente con il cambio al volo dell’attrezzo.

Non rivelo la musica, ma è in perfetto stile “Maccarani”.

Nell’esercizio ai 5 cerchi ho trovato entrambe le formazioni più preparate. Dinamico e con una musica più aderente ai gusti “dei giovani”.

E per ora ho detto abbastanza. Aspettiamo il 09 per potervi dire qualcosa in più…anche perché in questi anni so per esperienza che gli esercizi sono in costante mutamento e miglioramento per cui quello che ho visto sabato non è detto che sia quello che vedremo il 09 marzo.

Eccoci arrivate alle Senior

Parlando in generale devo dire che tutte le nostre ginnaste Senior mi sono piaciute. Davvero molto competitive e decisamente preparate non hanno niente da invidiare alle “ginnaste straniere” che fino a qualche anno fa sembravano così lontane dai nostri punteggi.

Sofia Raffaeli, Milena Baldassarri, Tara Dragas, Giorgia Galli, Viola Sella, Sofia Sicignano, Sofia Maffeis le Senior presenti al controllo.

Routine piene di difficoltà quelle presentate da Sofia Raffaeli. Alcune imprecisioni per lei, ma nel complesso davvero degli ottimi esercizi.

Milena Baldassarri ha eseguito delle routine perfette, senza errori e senza problemi. Buonissima la sua esecuzione, sempre matura e sicura di se e del suo posto sulla pedana.

Molto dinamiche le esecuzioni di Tara Dragas. Anche per lei ottime routine eseguite. Tara sarà una delle due Senior che andranno alla prima World Cup di quest’anno, quella di Palairo a fine marzo.

Viola Sella è la seconda senior che a fine marzo partirà per la prima World Cup di questo 2024. Ottime le suo routine durante la valutazione. Sempre belli i suoi giri veloci e dinamici. Molto espressiva.

Una buonissima prestazione anche quella eseguita da Giorgia Galli in tutte le sue routine. La ginnasta della San Giorgio Desio ha dimostrato grandi capacità.

Grande ritorno per Sofia Maffeis “scomparsa” ultimamente dalle scene nazionali. Ottima concentrazione ed esecuzione degli esercizi. Ha eseguito solo due attrezzi su 4.

Sofia Sicignano, come Maffeis, ha eseguito solo due esercizi. Qualche piccola imprecisione, ma nel complesso anche lei è un buon elemento per il nostro Team nazionale.

Come ho detto sopra, complessivamente le nostre Senior sono su un punteggio “mio” medio del 9. Non ci resta che aspettare il 09 marzo per vederle impegnate nella prima competizione internazionale. E poi, naturalmente, potremo vedere Sofia Raffaeli, Milena Baldassarri, Tara Dragas, Giorgia Galli, Viola Sella, Sofia Sicignano, Sofia Maffeis nel Campionato di Serie A con appuntamento a Forlì questo fine settimana, dove le vedremo impegnate in alcuni degli esercizi presentati sabato a Desio.