Home Sports Today National News TUTTO PRONTO PER LA FINAL SIX DI GINNASTICA RITMICA

TUTTO PRONTO PER LA FINAL SIX DI GINNASTICA RITMICA

156
0

A Torino un fine settimana stellare 

Il grande evento è sempre più vicino. Lo spettacolo della ginnastica ritmica sta per arrivare, e Torino ancora una volta non vede l’ora di abbracciare le migliori atlete del panorama nazionale e internazionale. 

Sabato 6 e domenica 7 aprile le porte del Pala Gianni Asti si spalancheranno per ospitare le Final Six, l’ultima tappa del Campionato Nazionale di serie A1, A2, B e C di ginnastica ritmica – Trofeo San Carlo Veggy Good – che vedrà in pedana le migliori squadre italiane che si sfideranno per la conquista dello Scudetto. La regia dell’evento sarà affidata ancora una volta all’Eurogymnica Torino guidata dal presidente Luca Nurchi e dal Direttore Sportivo Marco Napoli, che ospiterà un altro evento di grande prestigio nel capoluogo piemontese, su incarico della Federazione Ginnastica d’Italia, con il sostegno della Regione Piemonte e il patrocinio della Città di Torino.

Il clou del weekend arriverà domenica 7 aprile a partire dalle ore 14, quando la massima serie salirà in pedana con le semifinali: le sei squadre partecipanti si sfideranno in tre scontri diretti che decreteranno le tre finaliste che concorreranno all’assegnazione del titolo italiano. Il sorteggio ha visto le favoritissime ragazze della Ginnastica Fabriano accoppiate all’Armonia d’Abruzzo Chieti nel girone A, l’Udinese con la Forza e Coraggio Milano nel girone B e la Raffaello Motto Viareggio con la San Giorgio 79 Desio nel gruppo C. 

Alle 16:45, le squadre vincitrici si affronteranno nella finalissima. 

In palio c’è lo Scudetto, certo, ma c’è anche l’ambizione da parte delle atlete in gara di prepararsi nel migliore dei modi in vista della manifestazione più importante di tutte, l’evento più atteso dell’ultimo triennio: i Giochi Olimpici di Parigi. Alcune di loro infatti saranno protagoniste quest’estate in terra francese: tra queste figura, naturalmente, Sofia Raffaeli. L’attuale vice campionessa iridata in carica scenderà in pedana a Torino per cercare di condurre la Ginnastica Fabriano al suo ottavo scudetto consecutivo, titolo che le permetterebbe di staccare Muggiò 75 e Armonia d’Abruzzo, ferme a sette, e di avvicinarsi al record della stella, detenuta soltanto dall’Aurora Fano con i suoi 10 scudetti. Il “Vulcano di Chiaravalle” sarà accompagnata dalla compagna di squadra Milena Baldassarri, già sesta ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021 e grande protagonista delle scorse edizioni della manifestazione. Per quanto riguarda le straniere, le più attese sono la tedesca Darja Varfolomeev (Raffaello Motto Viareggio), la sua connazionale Anastasia Simakova (Udinese) e l’ucraina Viktoriia Onopriienko (Armonia d’Abruzzo Chieti).

Sempre domenica, a partire dalle ore 12, si disputeranno anche i play off di Serie A2

in occasione dei quali la terza, la quarta e la quinta classificata nella regular season si giocheranno l’ultimo posto disponibile per salire in Serie A1. Ad essersi aggiudicate la promozione nella massima serie del 2025 sono la Terranuova e la Cervia Ginnastica e Sport; il terzo posto in palio, invece, se lo giocheranno in pedana la Opera Roma, l’Albachiara Lucca e la Moderna Legnano.

Sabato 06 Aprile in scena i play offe i play out della Serie B e C

La manifestazione prenderà però il via nella giornata di sabato 6 aprile, a partire dalle ore 17, quando si potrà assistere agli emozionanti play off e play out di Serie B e C, che decideranno le ultime due squadre salve o promosse in B per l’anno prossimo. Le squadre che saliranno in pedana saranno Iris Firenze, Evoluzione Danza, Kines, Ritmica 2000, Ariele, Ginnastica Ritmica Padova, Lo Zodiaco e Azzurra.

Presente anche la Squadra Nazionale Italiana di ginnastica ritmica

Le due giornate di festa della ginnastica ritmica saranno impreziosite dalla presenza della Squadra Nazionale Italiana. Le Farfalle, guidate dalla Direttrice Tecnica Emanuela Maccarani, sono pronte a tornare in pedana dove porteranno gli esercizi che le accompagneranno in tutta questa stagione ricca di appuntamenti internazionali fino alle Olimpiadi di Parigi. Quella di Maurelli e compagne non sarà però l’unica esibizione in programma, dato che ci sarà anche quella dell’Eurogymnica Torino, che ha da poco terminato la regular season della Serie A1 con un ottimo nono posto che è valso al club subalpino il raggiungimento dell’obiettivo stagionale, ovvero la salvezza nella massima categoria nazionale. 

Il ritiro dei biglietti acquistati potrà avvenire direttamente al Palasport Gianni Asti a partire da due ore prima dell’inizio di ogni giornata. Per info chiamare il 3357852509. 

Due giornate di sport di altissimo livello. Due giornate che metteranno in palio il titolo nazionale e piazzamenti di prestigio in quello che viene definito – da tutti gli addetti ai lavori – il campionato più bello e difficile del mondo.