Sofia Raffaeli alla palla - Ginnastica Fabriano

Concluse le semifinali di Serie A1 e Serie A2, in modo molto più semplice di quello che si può capire leggendo il regolamento, la competizione è proseguita con la vera e propria Final Six, divisa per girone.

Rivelate le “battaglie” a suon dei cinque attrezzi da combattere – San Giorgio ’79 Desio vs Ginnastica Fabriano, Aurora Fano vs Udinese e Motto Viareggio vs Armonia D’Abruzzo per la Serie A1; Falciai Arezzo vs Polimnia Ritmmica Romana, Forza E Croaggio vs Auxilium Genova e Ginnastica Rimini vs Olimpia Senago per la Serie A2 – ogni società ha rivelato la propria formazione d’attacco, in modo tale che per ogni attrezzo – fune, cerchio, palla, clavette e nastro – ci fosse una ginnasta per squadra in sfida. Chi la vince guadagna 3 punti, chi la perde 2 punti.

Le semifinali.

Non tutto è da dare per scontato, però.
Se per le prime due sfide è stato abbastanza prevedibile indovinare chi avrebbe vinto, così non è stato per l’ultimo scontro, quello tra Armonia D’Abruzzo e Motto Viareggio. Infatti, la società toscana ha vinto ben 3 sfide su 5, conquistando l’agognato posto per contendersi il podio insieme a Ginnastica Fabriano e Udinese.

Anche in Serie A2 è successo qualcosa di non del tutto aspettato.
Stamani l’Auxilium Genova ha purtroppo dichiarato che le sue ginnaste liguri erano in quarantena preventiva, quindi Forza E Coraggio ha vinto a tavolino, gareggiando comunque questa mattina e intervallata dalle ginnaste Alice Taglietti e Emma Bressanelli, tesserate Auxiulim, ma in prestito dalla società Nemesi.

Le semifinali hanno decretato che:

Serie A1
4°-5°-6° posto: Aurora Fano, San Giorgio ’79 Desio e Armonia D’Abruzzo
1°-2°-3° posto: Ginnastica Fabriano, Udinese e Motto Viareggio

Serie A2
4°-5° posto: Falciai Arezzo e Ginnastica Rimini
1°-2°-3° posto: Polimnia Ritmica Romana, Forza e Coraggio Milano e Olimpia Senago

Alezandra Ana Maria Agiurgiuculese alle clavette – Udinese

La Finale del Campionato di Serie A1.

Le Finali si sono svolte nella stessa esatta modalità delle semifinali: hanno gareggiato quindi tre ginnaste, una per ogni società, per ogni attrezzo; colei che ha avuto il punteggio più alto ha fatto guadagnare 3 punti alla propria squadra, chi è arrivata seconda 2 punti e chi terza 1.

Nel Girone A di Serie A1, Aurora Fano e Armonia D’Abruzzo si sono contese fino all’ultimo il 4° e 5° posto, mentre San Giorgio ’79 Desio arrancava loro dietro, con routine caratterizzate da perdite di attrezzo anche fuori di pedana.

4° posto: Armonia D’Abruzzo, 13 punti
5° posto: Aurora Fano, 11 punti
6° posto: S. Giorgio Desio, 7 punti

Anche nel Girone B non sono mancate le lotte fino all’ultimo esercizio: se la predominazione fabrianese è stata chiara fin da subito, la società viareggina e quella udinese hanno combattuto fino al nastro per il 2° posto.

1° posto: Ginnastica Fabriano, 13 punti
2° posto: Udinese, 10 punti
3° posto: Motto Viareggio, 7 punti

Podio Serie A1 – da sinistra: Udinese, Ginnastica Fabriano e Motto Viareggio.

La Finale del Campionato di Serie A2.

Il Girone A di Serie A2 è composto da Ginnastica Rimini, che ha vinto 3 sfide su 5, e Falciai Arezzo.

4° posto Ginnastica Rimini 13 punti
5° posto Falciai Arezzo 12 punti

Il Girone B di Serie A2 è stato un combattimento ad armi pari: se ad un attrezzo ha prevalso una società, a quello dopo ha prevalso l’altro e così via.

1° posto: Forza E Coraggio 12 punti
2° posto: Olimpia Senago 10 punti
3° posto: Polimnia Ritmica Romana 8 punti

Queste tre squadre, l’anno prossimo, situazione sanitaria permettendo, gareggeranno in Serie A1.

Podio Serie A2 – da sinistra: Olimpia Senago, Forza E Coraggio Milano e Polimnia Ritmica Romana.

A rendere ancora più speciale l’evento è stata la presenza delle Farfalle della Nazionale di Ginnastica Ritmica, che hanno presentato entrambi gli esercizi durante le pause delle semifinali, mentre nel pomeriggio si sono esibite con l’esercizio alle 5 palle (puoi vederlo qui), mostrando finalmente in diretta TV il loro programma, e una delle loro ultime coreografie che comprende tutte e dieci le Farfalle, incluse Russo e Torretti.

Le Farfalle nella loro nuova coreografia di insieme, preparata per Il Festival Dello Sport, evento promosso da La Gazzetta dello Sport, a Trento.

Leggi la mia telecronaca live dell’intera Competizione, oppure la puoi guardare in differita sul canale YT della Federazione.

E non dimenticarti di seguirci anche su Instagram!