Caos nella Federazone di Ginnastica Spagnola

Dopo la notizia del licenziamento improvviso di Blanca Lópezche potete leggere in questo articolo – la RFEG ( Real Federation espanola de gimnasia ) annuncia un nuovo modello di allenamento.

Molto malcontento tra le operatrici del settore spagnole. Molte le domande che sono ancora senza risposta.

Il nuovo modello di lavoro vedrà le atlete tornare ad allenarsi nei loro club sportivi o nei centri autonomi di allenamento. Le atlete saranno chiamate periodicamente a controlli nazionali presso il centro tecnico.

Questa notizia non è stata presa bene dalla maggior parte delle atlete e delle loro famiglie. Ci troviamo nel bel mezzo di un anno scolastico nel pieno di una pandemia. decentralizzare le atlete vuol dire far cambiare loro l’intera vita di routine che le ha accompagnate fino ad ora.

Se le individualiste attuali di interesse nazionale non vogliono tornare presso i loro club sportivi avranno la possibilità di poter andare al centro tecnico di León -questo punto non è molto chiaro come del resto tutto quello che sta succedendo in queste ore in Spagna.

Decisione non facile da prendere specialmente perché ancora non si sa nulla su chi comporrà il nuovo team tecnico e su come verrà gestito il tutto.

Previous articleL’allenatrice Blanca López licenziata dalla Federazione Spagnola di ginnastica senza preavviso
Next articleWorld Cup Palaio Faliro 18/20 Marzo 2022. L’Italia iscritta, ma grandi assenze