Home Sports Today National News Eurogymnica Torino alle Final Six di Serie A

Eurogymnica Torino alle Final Six di Serie A

371
0

La Squadra Torinese scrive un nuovo capitolo della ginnastica ritmica piemontese

Sabato 25 marzo, la pedana del Pala Fitline di Desio ha ospitato la 3^ e ultima tappa di regular season del Campionato Nazionale di ginnastica ritmica di Serie A1 – Trofeo San Carlo Veggy Good, durante la quale le migliori migliori ginnaste del panorama nazionale si sono sfidate per il podio di giornata e per le prime sei posizioni in classifica, necessarie per accedere alla Final Six in programma al Pala Gianni Asti (ex PalaRuffini) di Torino il 29 e 30 aprile.

Grande festa e grande emozione in casa dell’Eurogymnica Torino che, conquistando il sesto piazzamento generale, accede di diritto alle Final Six per la prima volta nella storia del club piemontese. Un traguardo incredibile, un sogno che si realizza per le giovani atlete dell’Eurogymnica che – con grinta, determinazione e grande preparazione – sono riuscite nella storica impresa di conquistare un pass per le Final Six che le vedranno tra le uniche sei squadre italiane in gara per conquistare lo scudetto e il titolo di Campionesse italiane. 

Una festa che raddoppia per l’Eurogymnica Torino che, il 29 e 30 aprile, sarà anche padrona di casa dell’evento più atteso di questo campionato: 

“È stata una grandissima emozione. Quest’anno abbiamo investito tanto sulle atlete giovani e sul futuro dell’Eurogymnica Torino: gli obiettivi erano sicuramente ambiziosi ma riuscire a centrare la Final Six è un’impresa davvero straordinaria per la nostra società. La squadra ha dimostrato grande preparazione e tutto l’instancabile lavoro della nostra DT Tiziana Colognese e di Elisa Vaccaro ha portato i suoi frutti. “ ha dichiarato il Direttore Sportivo Marco Napoli. 

“Per noi e per la squadra biancoblù è un grande risultato, ma non è finita: l’adrenalina per le Final Six è sicuramente tanta. Non ci sono aspettative, per le nostre ginnaste ci sarà solo tanta voglia di dare il massimo e – per noi organizzatori – c’è grande determinazione per fare del nostro meglio e organizzare nuovamente un grande evento per tutti gli appassionati di ginnastica ritmica”.

Un risultato che, seppur riscriva la storia del club bianco blu, non arriva certo a sorpresa in questa stagione: le ginnaste torinesi, forti di una preparazione tecnica eccellente e del sostegno di tutta l’Onda Blu, hanno infatti condotto fin dal primo appuntamento delle ottime prove, senza farsi frenare dalla loro giovane età e dall’emozione delle prime esperienze nel “campionato più bello del mondo”. Infatti, conquistato il sesto piazzamento e messi al riparo importanti punti in entrambe le prime due prove di regular season, questo fine settimana Eurogymnica Torino ha confermato ancora una volta il piazzamento che tanto cercavano, conquistando 117,200 punti nella classifica di giornata e un totale di 57 punti nella classifica generale che valgono il sesto piazzamento. 

Insieme alla squadra torinese guidata dalla DT Tiziana Colognese e dal presidente Luca Nurchi, il 29 e 30 aprile si sfideranno per lo scudetto anche la Ginnastica Fabriano (90 pt), trascinata dalla Campionessa del Mondo in carica, Sofia Raffaeli – appena tornata dalla World Cup di Atene dove ha vinto l’oro nel concorso generale e due medaglie di specialità – e dall’Aviere dell’Aeronautica militare Milena Baldassarri, l’ASU di Udine (pt. 79), la Motto Viareggio (pt. 77), la Polisportiva Varese (pt. 67) e l’Armonia d’Abruzzo (pt. 59). 

LA GARA

A sciogliere il ghiaccio nella competizione di sabato, per l’Eurogymnica Torino è stata Lica Amalia Maria, giovane ginnasta rumena in prestito al club, che con un’ottima performance al cerchio ha conquistato 31,550 punti, dovendosi confrontare con atlete big come Milena Baldassarri, Varfolomeev Darja e Tara Dragas. 

Con la palla si è invece cimentata la giovanissima Chiara Cortese, classe 2010 che ha esordito per la prima volta in serie A proprio in questa stagione, ottenendo l’ottimo punteggio di 28,800. La capitana della squadra, Aurora Bertoni, è scesa poi in pedana con le clavette, consolidando la posizione della squadra con 28,350 punti. A chiudere la rotazione dell’Eurogymnica Torino, al nastro, è poi stata l’altra veterana della squadra, Laura Golfarelli che con il punteggio di 28,500 ha blindato la sesta posizione della squadra nella classifica di giornata e in quella generale, tra la grande emozione e i calorosi festeggiamenti delle sue compagne di squadra, della DT Tiziana Colognese e dell’allenatrice Elisa Vaccaro. 

Un risultato che va oltre le aspettative, nonostante l’assenza in squadra di uno dei talenti più puri del vivaio biancoblù, l’azzurra Virginia Cuttini, attualmente capitana della Nazionale Italiana di Squadra Junior, che ha recentemente trascinato le azzurrine per tre volte sul podio nel prestigioso torneo internazionale Aphrodite Cup, in preparazione per gli Europei di Baku e per i Mondiali in Romania.

Ora, dopo i meritati festeggiamenti, l’Eurogymnica Torino torna a rimboccarsi le maniche per il doppio, storico, appuntamento che l’attende con le Final Six del 29 e 30 aprile dove sarà chiamata a dare il meglio di sé non solo in pedana, ma anche in regia, nell’organizzazione di una delle manifestazione più prestigiose della Federazione Ginnastica d’Italia. 

Tra poco più di un mese, infatti, la grande Onda Blu di volontari, genitori, ginnaste e collaboratori guidata dall’instancabile e irrefrenabile Direttore Sportivo, Marco Napoli, sarà chiamata a dare vita a un indimenticabile evento, che saprà regalare nuovamente a tutto il pubblico un vero spettacolo di grande sport, durante il quale non mancheranno grandi emozioni e una tifoseria più calorosa che mai, pronta a supportare la ginnaste torinesi in gara. 

INFORMAZIONI SUI BIGLIETTI PER LA FINAL SIX

È già possibile acquistare i biglietti scrivendo a biglietteria.eurogymnica@gmail.com  o accedendo al sito internet www.eurogymnica.com

Sabato 29 aprile – ore 17:00 – PLAY OFF E PLAY OUT di SERIE B/C:

  • Interi: € 15,00 
  • Ridotti € 10,00 (fino a 10 anni compresi)

Domenica 30 aprile – ore 12:00 – PLAY OFF SERIE A2 – FINAL SIX SERIE A1

  • Interi: € 20,00 
  • Ridotti € 15,00 (fino a 10 anni compresi)