Home Sports Today National News Per l’A1 Fabriano vince ancora. In A2 bissa Terranuova.

Per l’A1 Fabriano vince ancora. In A2 bissa Terranuova.

165
0
Podio serie A

Lo spettacolo offerto dalla Gymnica 96, ospite di questa seconda giornata di Campionato, è stato davvero straordinario. Presenti quasi 2000 persone al Palazzetto.

La seconda giornata del campionato di Serie A di ritmica si è svolta senza problemi.

Per la Serie A2 la vittoria è andata alla società Terranuova Bracciolini con 112,400 punti, seguita dalla società Opera di Roma al secondo posto con 111,950 punti. Terza classificata la società di casa, Gymnica 96, con un punteggio di 111,600.

CLASSIFICA 2/a GIORNATA A2

CLASSIFICA CAMPIONATO A2 DOPO 2 GIORNATE

Per quanto riguarda la Serie A1 si conferma in questa seconda giornata la società Fabriano la più forte. Con un punteggio di 132,100 distanzia la seconda squadra, la società San Giorgio Desio 79, che ottiene un punteggio di 127,150. Sul terzo gradino del podio, con un punteggio di 125.850, sale la società AS Udinese.

Le campionesse in carica fabrianesi sono in testa alla classifica stagionale, seguite da Udinese e Raffaello Motto. Il prossimo appuntamento è ad Ancona per la tappa casalinga organizzata da Fabriano, prima della Final Six di Torino che assegnerà lo scudetto 2024.

CLASSIFICA 2/a GIORNATA A1

CLASSIFICA CAMPIONATO A1 DOPO 2 GIORNATE

Nel mondo della ginnastica ritmica, le atlete italiane stanno dimostrando di essere tra le migliori al mondo, raggiungendo e superando le performance delle ginnaste straniere. Chi segue la ginnastica ritmica da anni ha sicuramente visto crescere il talento delle nostre atlete. Questo è molto positivo in previsione dei prossimi appuntamenti internazionali che ci aspettano.

La vittoria della Ginnastica Fabriano con Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri è solo uno dei tanti successi delle atlete italiane in questa stagione. La crescita costante del movimento della ginnastica ritmica in Italia è un segnale positivo per il futuro dello sport nel Paese.

Se volete riguardarvi lo spettacolo potete farlo accedendo gratuitamente sulla piattaforma YouTube, canale della federazione Ginnastica d’Italia.