Negli scorsi giorni hanno avuto luogo simultaneamente i Campionati Europei , i Campionati Asiatici e i Campionati Pan-Americani di ginnastica ritmica nei quali c’erano in palio 6 pass da staccare per le Olimpiadi di Tokyo 2020 bis.

Le individualiste

Per quanto riguarda l’Europa è stata l’ungherese Fanni Pigniczki ad ottenere la qualificazione come individualista, la messicana Rut Castillo Galindo ha ottenuto la qualificazione in palio nei Campionati Pan Americani, mentre per l’Asia il biglietto per Tokyo è stato staccato da Alina Adilkhanova ( Kazaistan ) .

Rimane ancora in sospeso il pass “ospite” . Dato che il Paese ospitante ha conquistato la qualificazione alle Olimpiadi il suo posto verrà preso da un’altra atleta . Il nome fatto finora è quello della georgiana Salomé Pazhava, non ancora ufficializzato.

Elenco aggiornato individualiste

Per quanto riguarda i nominativi delle prime 16 atlete, ricordiamo che i pass non sono nominativi.

Nonostante la sua qualificazione la Russia parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo con la bandiera del Comitato Olimpico e non con la sua, questo a causa della squalifica olimpica per doping.

Gruppi

Anche per quanto riguarda gli ensemble si sono staccati tre nuovi pass : confermate Ucraina, Uzbekistan e Brasile.

Resta in sospeso e da confermare la qualificazione della squadra USA che dovrebbe prendere il posto di quella del Paese ospitante ( Giappone ) già qualificato.

Elenco aggiornato gruppi

Rimane ancora sospesa anche la qualificazione della squadra Australiana.

Previous articleDove guardare le qualificazioni per le individualiste ? | Europeo di Varna 2021
Next articleAgiurgiuculese, Baldassarri e Tagliabue in partenza per la Egyptian Pharaohs Cup | Cairo 18-20/6/2021